In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Chiamatemi Francesco

Giorgio Grignaffini

ISBN: 9788804661085
Nr. pagine: 164
Formato: 15x22
Categoria: Papa Francesco

€ 17,00

Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Segnala ad un amico

 

EDIZIONI MONDADORI

 

Il romanzo della vita di Bergoglio.

 

"Anche io sono stato giovane.

Sono stato innamorato.

Ero ambizioso.

Volevo andare dall'altra parte del mondo, pensa".

 

Chiamatemi Francesco è la storia della "chiamata" che trasforma Jorge Mario Bergoglio in Papa Francecso. Il racconto di Giorgio Grignaffini traduce la vicenda umana e spirituale di un Papa già quasi santificato in vita in una storia emozionante e romanzesca. Quella di una persona per cui la religione è stata motivo di vita, di speranza, di forza. E che l'ha comunicata agli altri. Per questo Francesco è un Papa che sa trasmettere emozioni anche a un mondo laico.

Sin dai tempi precedenti alla sua "chiamata", ben prima del suo ingresso nella Compagnia di Gesù, Papa Francesco si è sempre schierato dalla parte dei più umili, dei poveri, dei reietti.

Il cammino di fede di Bergoglio lo ha portato a scontrarsi con le ingiustizie e ad affrontare i periodi cruciali e drammatici della storia del suo Paese: la dittatura di Videla, la piaga dei desaparecidos, le madri di plaza de Mayo, le calunnie secondo cui sarebbe stato connivente con il regime dei militari, il suo impegno quotidiano nelle bidonville di Buenos Aires. Tra le pagine più intense del romanzo, la scena di Ana Maria, figlia sedicenne e incinta di Esther Ballestrino - grande amica del Papa, intelletuale marxista, tra le fondatrici delle madri di plaza de Mayo, poi uccisa dal regime di Videla -, che, appena rilasciata dai militari, fa ritorno a casa, ferita e tremante. Si segue poi Bergoglio nel periodo in Germania e poi di nuovo in Argentina, con l'apostolato nelle villas miserias, fino al Conclave di due anni fa.

In tutte queste circostanze, Papa Bergoglio ha brillato per sobrietà, convinzioni salde, volontà di giustizia e persino senso dell'umorismo. Fidanzato con una ragazza lasciata per seguire la vocazione, perito chimico e insegnate di letteratura, buon amico del grande scrittore argentino Jorge Luis Borges, uomo tra gli uomini, la sua vita personale e pastorale è sempre stata votata al prossimo, senza mai dimenticare gli amici più cari e la famiglia. Chiamatemi Francesco è la storia di un Papa che ha sofferto, lottato, ma, soprattutto e sempre, vinto qualsiasi battaglia grazie all'amore e alla dedizione.

 

 


Altri libri della collana Papa Francesco