In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Io sono la Madre di Gesù

Marcello Stanzione

ISBN: 9788863663303
Nr. pagine: 136
Formato: 14,5x21
Categoria: Mariologia

€ 10,80 invece di € 12,00

Sconto del 10 %

Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Segnala ad un amico

 

Le apparizioni di Nostra Signora del Laus

 

Nostra Signora del Laus - che significa Nostra Signora del Lago in lingua occitana - è come viene chiamata Maria dai fedeli del luogo. Qui la Madonna è apparsa per 54 anni, tra il 1664 e il 1718, alla pastorella francese Benedetta Rencurel, inizialmente presso Saint-Ètienne-le-Laus, suo paese natale, poi presso Laus, dove ora sorge il santuario.

Benedetta è una semplice pastorella che non sapeva né leggere né scrivere, ma a lei la Madre di Dio affida un messaggio importante nel periodo in cui in Europa infuriavano le cosiddette guerre di religione e in Francia la rivoluzione.

Nei primi mesi le apparizioni avvennero tutti i giorni, poi mensilmente. Migliaia di pellegrini accorsero al Laus e accorrono tuttora e usano farsi il segno della Croce intingendo le dita della mano destra nell'olio della lampada presso il tabernacolo dell'altare maggiore. Olio ritenuto miracoloso.

Alla giovane veggente Benedetta appaiono anche angeli e santi, in particolare il suo angelo custode che le sta accanto per proteggerla e consigliarla. Ha esperienze mistiche come la visione del Paradiso e la crocifissione mistica ogni venerdì per diversi anni. Vive anche prove come attacchi spirituali e fisici da parte del demonio, oltre alla mancata considerazione da parte dei sacerdoti di tendenza giansenista, per vent'anni.

Nel 1872 Papa Pio IX ha reso Benedetta "Venerabile Serva di Dio" e il 4 maggio 2008 le apparizioni sono state riconosciute ufficialmente dal vescovo di Gap, Jean-Michel di Falco. È in corso il processo di beatificazione e canonizzazione della veggente.

 

 

 


Altri libri della collana Mariologia