In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

La Missione dell'Immacolata nel Disegno di Dio

Ugo Sauro

ISBN: 9788897420484
Nr. pagine: 256
Formato: 15x21
Categoria: Mariologia

€ 8,50 invece di € 10,00

Sconto del 15 %

Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Segnala ad un amico

 

Maria è la "Donna vestita di sole, con la luna sotto i suoi piedi e sul suo capo una corona di dodici stelle", riconosciuta da tutto l'universo come Regina, e che per salvarci sta combattendo, "terribile come un esercito schierato a battaglia", contro il dragone infernale.

Lourdes, Fatima, Medjugorje, Ghiaie di Bonate, Montichiari e Fontanelle, Garabandal, San Damiano Piacentino, Schio, Civitavecchia...: tante le apparizioni mariane, ma con un unico denominatore comune: la Missione della Santissima Vergine verso ogni creatura che è sotto il cielo.

Attraverso una disamina degli eventi mariani più significativi e discussi del nostro recente passato e che ancora sono sotto osservazione ecclesiastica, l'autore ci fa riflettere sul ruolo che la Madre Divina ha avuto e continua ad avere nella storia umana.

Il libro prosegue con il racconto meraviglioso che Maria in persona ha rivelato della sua vita alla carismatica Luisa Piccarreta, una figlia del popolo senza cultura ma con una fenomenologia di santità straordinaria.

Sono pagine e riflessioni che ci introducono nel mistero divino di Maria, che cammina con noi oggi mostrandoci il Cuore della Santissima Trinità.

 

 

 

DAL TESTO, dalle visioni di Suor Maria Natalia Magdolna (1901-1992), mistica ungherese:

 

"... il Padre Celeste alzò la sua mano e disse: "Figlio mio, la misericordia ha prevalso. Grazie all'Immacolata Madre di Dio, il mondo è stato inondato di misericordia. Affidiamo a Lei il compito di salvare il mondo. Per questo Ella ha bisogno di potere, e pertanto Le concediamo poteri di Regina. Combatterà con il titolo di Regina Vittoriosa del mondo. La famiglia umana che sarebbe condannata a estinguersi a causa dei suoi peccati, riceverà da Lei grazia e salvezza. Metteremo al suo servizio una moltitudine di Angeli".

Come il Padre Celeste ebbe pronunciato queste parole, gli eserciti celesti inneggiarono di gioia, lodando Maria.

Quando la Vergine Madre apparve, era adornata con le sue tre grandi virtù: la purezza immacolata, l'amore ardente e la profonda umiltà. Alla sua vista anche Dio, che pure Le aveva concesso quei doni, era commossso e ammirato... La Santissima Trinità la incoronò con una corona scintillante formata da tre parti, le quali significano il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo. Quando venne rivestita del manto regale, vidi che la fibbia era luccicante, e stava a significare la sua speciale relazione con la Santissima Trinità: Figlia del Padre, Madre del Figlio, Sposa dello Spirito Santo.

Dio, in Tre Persone, si mosse verso la Madre Immacolata, come se lo Spirito Santo l'adombrasse una seconda volta, affinché Lei potesse donare di nuovo Gesù al mondo. Il Padre Celeste la riempiva di grazie. Il Figlio indicibilmente felice irradiava verso di Lei Amore, come se volesse congratularsi con Lei, mentre Le diceva: "Madre mia Immacolata, Regina Vittoriosa del mondo, mostra la tua potenza! Ora sarai la Salvatrice dell'umanità. In quanto partecipe della mia opera di salvezza come Corredentrice, secondo la mia volontà, voglio condividere con Te la mia potenza regale. Ti affido il compito di salvare l'umanità peccatrice; puoi farlo con il tuo potere di Regina. È necessario che Io condivida tutto con Te, che sei la Corredentrice dell'umanità".

Poi notai che il suo mantello era impregnato con il sangue di Gesù, e questo gli conferiva una tinta scarlatta. La mia attenzione fu poi catturata dagli Angeli, che circondavano, con grande riverenza, la loro Regina. Gli Angeli erano vestiti di bianco, rosso e nero. Capii che il bianco simboleggia la purezza del mondo futuro, il rosso il martirio dei santi, e il nero il lutto per le anime condannate.

A quel punto la Vergine Maria cominciò a camminare lentamente e maestosamente verso il mondo. Vidi il mondo come una enorme sfera avvolta da un nido di spine e brulicante di peccati, e Satana, come una serpe attorcigliata intorno al globo, dal quale emanavano tutti i tipi di peccato e di sporcizia.

La Vergine Madre sorse sopra il pianeta come la Regina Vittoriosa del mondo. Come Regina, il suo primo atto fu di coprire il mondo con il suo mantello, impregnato con il sangue di Gesù. Poi benedisse la terra, che, al tempo stesso, riceveva la benedizione della Santissima Trinità.

Il serpente satanico attaccò Maria con il suo odio terribile, sputando dalla sua bocca un mare di fiamme. Temevo che il mantello, raggiunto dal fuoco, si sarebbe incendiato, ma le fiamme non riuscivano nemmeno a raggiungerlo. La Vergine Maria era tranquilla, come se non stesse combattendo, e con calma mise un piede sul collo del serpente.

Il serpente non smise di sputare fiamme, simbolo di odio e di vendetta, ma non potè più nuocere, mentre la corona di spine, simbolo dei peccati, si dissolveva, e nel centro del mondo apparve e cominciò a fiorire un giglio.

Vidi che la benedizione della Vergine Maria era caduta su tutte le nazioni e su tutte le persone. La sua voce era incredibilmente calma e maestosa quando disse: "Eccomi! Io vi aiuterò! Porterò l'ordine e la pace!".

Gesù allora mi spiegò: "Mia Madre Immacolata vincerà il peccato per mezzo del suo potere di Regina. Il giglio rappresenta la purificazione della terra, l'arrivo dell'era di paradiso, quando l'umanità vivrà senza peccato. Ci sarà un nuovo mondo e una nuova era. Sarà l'era in cui l'umanità si riprenderà ciò che ha perduto con il paradiso terrestre. Quando mia Madre Immacolata avrà posto il suo piede sul collo del serpente, le porte dell'inferno saranno chiuse".

 

 

 


Indice del libro

 

PRESENTAZIONE

PREMESSA DELL'AUTORE

 

1. MARIA SANTISSIMA, LA NUOVA EVA CHE CI RIVELA IL DIO DELL'UNIVERSO

 

2. MARIA, COMPAGNA DI CAMMINO DELL'UOMO

Le apparizioni di Ghiaie di Bonate (1944)

Le apparizioni di Montichiari e Fontanelle (1946-66)

Le apparizioni di San Sebastian di Garabandal (1961-65)

Le apparizioni di San Damiano Piacentino (1961-81)

Le apparizioni di Medjugorje (1981-oggi)

Le apparizioni di Schio (1985-2004)

Le lacrimazioni di Civitavecchia (1995)

Riflessioni sulle apparizioni di Maria Santissima

Maria Santissima trasfigura i luoghi dove appare

 

3. MARIA RACCONTA A UNA MISTICA LA SUA VITA

Il 'Vangelo' di Maria così come ce lo racconta Lei stessa

La Vergine Maria nel Regno della Divina Volontà

Speciali fioretti, giaculatorie e preghiere

 

4. RIFLESSIONI SULLA 'CO-CREAZIONE' DI MARIA 'NUOVA EVA'

 

5. VOLONTÀ, LIBERTÀ E CARITÀ

 

6. IN MARIA, LUCI SUL MISTERO DI DIO E DELL'UOMO

 

7. MA IL REGNO DI DIO È GIÀ SU QUESTA TERRA?

 

8. MARIA REGINA VITTORIOSA DEL MONDO

 

 


Altri libri della collana Mariologia