In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

San Giuseppe - Preghiere e devozioni

Barbara Bagato, Chiara Bagato

ISBN: 9788897420477
Nr. pagine: 96
Formato: 12x16,5
Categoria: Pregare oggi

€ 4,25 invece di € 5,00

Sconto del 15 %

Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Segnala ad un amico

 

NUOVA RISTAMPA 16 FEBBRAIO 2021!

 

Questo libretto è uno strumento prezioso nelle mani di coloro che lo ricevono. Contiene preghiere, novene, tridui, coroncine e devozioni al Santo Patriarca.

Non esitiamo a chiedere la sua intercessione, resteremo stupiti delle grandissime grazie che per i suoi meriti ci vengono concesse!

"Non ho conosciuto persona che sia devota a San Giuseppe e pratichi in suo onore qualche particolare devozione, che non faccia notevoli progressi nella via della virtù. Le anime che si raccomandano a lui sono aiutate in una maniera tutta particolare" (Santa Teresa d'Avila).

 

 

L'8 dicembre 2020, al compiersi dei 150 anni dalla dichiarazione di San Giuseppe quale Patrono della Chiesa universale (8 dicembre 1870), Papa Francesco ha indetto l'ANNO DI SAN GIUSEPPE, un anno assolutamente speciale durante il quale, fino all'8 dicembre 2021, è possibile ottenere l'indulgenza plenaria.

"Riscopriamo la figura di San Giuseppe, tanto vicina alla condizione umana di ciascuno di noi", scrive il Papa nella nuova Lettera Apostolica Patris Corde pubblicata l'8 dicembre 2020. "Al potentissimo patrocinio del Custode di Gesù, affidiamo tutta la Chiesa". Possa ogni fedele, sull'esempio del Santo Patriarca, rafforzare la propria vita di fede nel pieno compimento della volontà di Dio e avere conforto e sollievo in questo momento storico di tribolazione umana e sociale.

L'indulgenza plenaria è concessa ai fedeli che, alle consuete condizioni (Confessione, Comunione, preghiera secondo le intenzioni del Santo Padre), con l'animo distaccato da qualsiasi peccato, partecipano all'Anno di San Giuseppe con le modalità indicate:

- Mediteranno per almeno 30 minuti la preghiera del Padre nostro, oppure prenderanno parte a un ritiro spirituale di almeno una giornata che preveda una meditazione su San Giuseppe. Colori i quali, sull'esempio di San Giuseppe, compiranno un'opera di misericordia corporale o spirituale, potranno ugualmente conseguire il dono dell'indulgenza plenaria.

- Affinché tutte le famiglie cristiane siano stimolate a ricreare lo stesso clima di intima comunione, di amore e di preghiera che si viveva nella Santa Famiglia, si concede l'indulgenza plenaria per la recita del Santo Rosario nelle famiglie e tra fidanzati.

- Potrà conseguire l'indulgenza plenaria chiunque affiderà quotidianamente la propria attività alla protezione di San Giuseppe e ogni fedele che invocherà con preghiere l'intercessione dell'Artigiano di Nazareth, affinché chi è in cerca di lavoro possa trovare un'occupazione e il lavoro di tutti sia più dignitoso.

- Ai fedeli che reciteranno le Litanie di San Giuseppe, a favore della Chiesa perseguitata ad intra e ad extra e per il sollievo di tutti i cristiani che patiscono ogni forma di persecuzione.

- Ai fedeli che reciteranno qualsivoglia orazione legittimamente approvata o atto di pietà in onore di San Giuseppe, specialmente nelle ricorrenze del 19 marzo e del 1 maggio, nella festa della Santa Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe, il 19 di ogni mese e ogni mercoledì, giorno dedicato alla memoria del Santo secondo la tradizione latina.

- Nell'attuale contesto di emergenza sanitaria, il dono dell'indulgenza plenaria è particolarmente esteso agli anziani, ai malati, agli agonizzanti e a tutti quelli che per legittimi motivi siano impossibilitati ad uscire di casa, i quali con l'animo distaccato da qualsiasi peccato e con l'intenzione di adempiere, non appena possibile, le tre solite condizioni (Confessione, Comunione, preghiera secondo le intenzioni del Santo Padre), nella propria casa o là dove l'impedimento li trattiene, reciteranno un atto di pietà in onore di San Giuseppe, conforto dei malati e Patrono della buona morte, offrendo a Dio con fiducia i dolori e i disagi della propria vita.

 

 


Indice del libro

 

IL CULTO DI SAN GIUSEPPE NELLA TRADIZIONE DELLA CHIESA

San Giuseppe e i Pontefici

La devozione dei Santi al Santo Patriarca

 

SACRO MANTO

Pie suppliche

Litanie di San Giuseppe

Chiusura del Sacro Manto

 

SETTE DOLORI E GIOIE DI SAN GIUSEPPE

La grande promessa di San Giuseppe

Versione breve

 

PREGHIERE A SAN GIUSEPPE

A te, o beato Giuseppe

Atto di Consacrazione e di affidamento dell'Italia a San Giuseppe

Consacrazione a Maria Santissima e a San Giuseppe

Il nome tuo, o Giuseppe, è il conforto dei mortali

Lode a San Giuseppe

Giaculatoria in soccorso dei morenti

Offerta del cuore a San Giuseppe

Preghiera a San Giuseppe

Preghiera a San Giuseppe artigiano

Preghiera a San Giuseppe nello Spirito Santo

Preghiera a San giuseppe patrono dei lavoratori

Preghiera a San Giuseppe patrono della Chiesa

Preghiera a San Giuseppe per le nostre famiglie

Preghiera alla Santa Famiglia

Preghiera per custodire la castità

Preghiera per la "buona morte"

Salve Giuseppe

Trisagio Giuseppino

 

TRIDUI E CORONE A SAN GIUSEPPE

Triduo

Triduo per ottenere grazie

Triduo di ringraziamento a San Giuseppe

Corona di San Giuseppe

Ave Giuseppe

 

SUPPLICHE A SAN GIUSEPPE

Sette suppliche a San Giuseppe

Pie suppliche in ricordo della vita nascosta di San Giuseppe con Gesù e Maria

 

NOVENE A SAN GIUSEPPE

Novena breve

Novena dei dolori e delle allegrezze di San Giuseppe

 

SANTO ROSARIO DI SAN GIUSEPPE

 

ALTRE DEVOZIONI

I mercoledì in onore di San Giuseppe

Le domeniche in onore di San Giuseppe

 

 


Altri libri della collana Pregare oggi