In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Gianfranco Trabuio

 

Gianfranco Trabuio è nato a Venezia nell'agosto 1943. E' stato dirigente presso Enti regionali della Regione del Veneto e docente universitario presso le Università di Padova e di Venezia. Ha pubblicato la sua opera prima "La terra, la laguna, l'amore" (Ed. Rebellato) nel 1984. Nel 1991 ha dato alle stampe il suo secondo canzoniere dal titolo "Non varrà più la pena" (Ed. La Press). Ambedue le opere sono andate esaurite dopo pochi mesi dalla loro pubblicazione. Un terzo volume di poesie "Primavera di speranza" (Ed. Piazza di Silea) è stato pubblicato nel 2010. Con quest'ultima opera ha conseguito il quarto premio al Concorso Internazionale di Letteratura "Premio San Valentino" di Terni, nell'anno 2011.

Ha partecipato a numerose manifestazioni letterarie, concorsi internazionali e nazionali, ricevendo ogni volta premi e riconoscimenti. Le poesie presentate sono entrate a far parte delle antologie pubblicate a seguito dei concorsi letterari.

La sua attività nel mondo dell'arte si è consolidata nel tempo con la presentazione di pittori in mostre personali e collettive. In particolare la presentazione dell'opera antologica dell'artista Francesco Lucianetti "Trasfigurazioni", dal titolo "l'opera poetica di Francesco Lucianetti", edito nel 1994. Successivamente la personale dell'artista Giusy Gatto Fugari "Frammenti d'acqua"; della pittrice Lunella Cerello con la sua "Pittura etnica e trascendentale"; della pittrice Gianna Giacomin con la mostra personale "Nata nel vento"; della pittrice Cristina Erlicher con la personale "Tra sogno e desiderio"; della pittrice Luigina Zambon con la personale "Il mio mondo"; del pittore Lionello Trabuio e la sua dirompente espressione pittorica "Il Trasvisismo"; ancora, con il pittore Paolo Canciani con la sua prima personale "Il mio Veneto", e, infine, con la "Mostra antologica 1974 - 2010" del pittore Eugenio Bertin, presso il Museo Cà da Noal a Treviso e, sempre per lo stesso artista presso la galleria del Teatro Accademico di Castelfranco Veneto, la mostra "Sinfonie della natura". Tutte queste presentazioni hanno avuto notevole successo di pubblico per l'originalità del modello espositivo, che prevede la contemporanea recita di poesie dell'autore ispirate alle opere dell'artista presentato, a volte con l'accompagnamento musicale che sempre dona momenti di grande impatto emotivo.

Nell'anno 2001 ha conseguito l'Advanced Master in Programmazione Neurolinguistica presso l'NLP International ISI - CNV di Nizza (Francia) sotto la guida del dr. Marco Paret. Su queste tematiche ha tenuto, per tre anni accademici, dei seminari presso la Facoltà di Psicologia dell'Università di Padova, al corso di laurea specialistica in Comunicazione e Marketing. Su questi argomenti continua a realizzare conferenze e seminari molto frequentati.

Dal 2008 è iscritto all'Ordine dei giornalisti del Veneto e collabora intensamente con il Commissariato della Custodia Francescana di Terra Santa per il Triveneto, redigendo la rivista periodica "Eco Commissariato Triveneto di Terra Santa". Scrive articoli e tiene conferenze sull'attualità della presenza cristiana in Terra Santa e sulle problematiche correlate alla diffusione dell'islamismo in Europa e nel Medio Oriente.

Cura un suo sito sul web all'indirizzo www.gianfrancotrabuio.it, sul quale pubblica le sue poliedriche attività culturali e artistiche.

 

 

 

Libri di Gianfranco Trabuio