Assetato del tuo volto, o Signore

Pierre-Desiré Janvier

ISBN: 9791280210081
Nr. pagine: 140
Formato: 15x21
Categoria: Santi e Beati

€ 9,50 invece di € 10,00

Sconto del 5 %

Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Segnala ad un amico

 

Léon Dupont e la Confraternita del Volto Santo di Tours.

Una lampada sempre accesa nel salotto di casa davanti all'immagine del Santo Volto di Cristo, la fede di un uomo eccezionale che con la sua preghiera di riparazione e di intercessione ha ottenuto miracoli. È il venerabile Léon Dupont (1797-1876), "il sant'uomo di Tours", come era chiamato in tutta la Francia e fin oltre oceano.

L'abate Janvier, suo grande amico e prosecutore della sua opera, ha scritto questo libro, che ha avuto moltissime ristampe, e in esso ci racconta Dupont, gli aneddoti che lo riguardano e che solo chi era in confidenza con lui può conoscere.

Ma questo testo non è unicamente una biografia, è anche il manuale di preghiere utilizzato dalla Confraternita del Volto Santo fondata da Léon Dupont e tuttora esistente. Molte delle preghiere presenti sono state composte da colui che resterà sempre nella storia come "il sant'uomo di Tours".

 

DAL TESTO:

NOVENA AL VOLTO SANTO

Primo giorno: Il Volto Santo a Betlemme

Preghiera iniziale:

Signore, io desidero cercare il tuo Volto, non respingermi lontano da Te a causa dei miei peccati, non privarmi del tuo Santo Spirito. Lascia che la luce del tuo Volto brilli su di me, insegnami la via dei tuoi comandamenti.

 

Entra nella grotta di Betlemme, considera il neonato Bambino, deposto nella mangiatoia, avvolto in fasce povere. Maria e Giuseppe stanno davanti a Lui a contemplarlo. Fissa anche tu lo sguardo sul suo Volto così dolce e raggiante. È il Volto dell’Emmanuele, del Figlio del Dio-con-noi, del «più bello tra i figli dell'uomo» (Sal 45,3). 

Per oltre 400 anni i patriarchi e profeti hanno desiderato di vederlo, hanno ardentemente pregato per Lui quale “salvezza” promessa al mondo. “Signore” esclamavano incessantemente, “mostraci il tuo Volto e saremo salvi”. Eccolo qui! Finalmente si mostra! Guarda quanto è amabile e pieno di delizie e come si affretta già a darti tutto ciò che possiede.

 

I. Ti dona la sua prima preghiera: perché già nella sua culla si volge verso il cielo, verso il Padre sovrano degli angeli e degli uomini, l’autore di tutte le cose. Lo adora attraverso il tuo nome, prega per te.

“Ecco”, dice, “Padre mio, vengo a compiere la tua volontà”.

Questa volontà è liberarti dalla morte eterna e darti la salvezza. Mostrandosi per la prima volta, il Volto di Gesù è umile e supplicante, apri tutto il tuo essere alla sua preghiera, ascoltalo e decidi di lavorare in modo efficace alla tua salvezza, Egli è venuto per questo motivo.

 

II. Ti dona le sue prime lacrime 

Guarda la sue guance innocenti e delicate di un bambino appena nato, gelide per il tanto freddo, bagnate dalle lacrime che sono causate non tanto dalle sofferenze del corpo, ma piuttosto dal dolore provocato nella sua anima alla vista del mondo. Il dolce viso del piccolo Bambino Gesù è già vittima di riparazione, di giustizia e di espiazione; soffre, piange, in riparazione per i tuoi peccati. Raccogli con profonda adorazione queste sante lacrime, una sola di queste ha un valore infinito; offrile all’Eterno Padre in sconto dei tuoi debiti verso di Lui.


III. Ti dona anche uno dei suoi primi sorrisi 

Ha già sorriso a Maria, ha sorriso a Giuseppe; ora, tra le fasce e le sue lacrime, si volge verso di te, diventa improvvisamente dolce e raggiante mentre ti guarda, ti dona il suo sorriso infantile, un sorriso di pace e di amore, un sorriso che sa di cielo, che ti invita, che ti chiama, che sembra dirti: “Il volto che ti sorride è quello di un amico, di un fratello, di un Salvatore. Avvicinati, abbi fiducia, ti amo!”. 

 

Atto d’amore – Se il Bambino Gesù ti ama, se il suo Santo Volto ti dà una prova di ciò, che cosa ti trattiene? Ripaga il suo amore con il tuo amore.


Virtù da praticare – Staccati, almeno nel profondo del tuo cuore, da tutte le cose della terra: che Gesù sia l’unico tuo tesoro!

 

Offerta spirituale – Asciuga quelle prime lacrime, custodisci in te quel primo sorriso del Santo Volto, deponilo nella parte più profonda della tua anima come un raggio di speranza, come una scintilla d’amore, e ripeti con le parole del profeta: «La luce del tuo Volto è su di noi, o Signore; Tu hai dato gioia al nostro cuore» (cfr. Sal 4,7-8). 

 

Invocazione

Ho invocato il tuo Volto con tutto il mio cuore: abbi pietà di me secondo le tue promesse.

Lascia che la luce del tuo Volto brilli su di me. Salvami nella tua misericordia. 

Signore, non sarò confuso perché a Te ho gridato.

 

PREGHIERA - Dio onnipotente e misericordioso, concedi, ti supplichiamo, che venerando il Volto del tuo Cristo sfigurato nella sua Passione a causa dei nostri peccati, possiamo meritare di contemplarlo eternamente nello splendore della gloria del cielo. Per Cristo Nostro Signore. Amen.


 


Indice del libro

 

Introduzione

Léon Dupont

L'opera del Volto Santo

Promesse relative al culto del Santo Volto

Preghiere al Volto Santo


Altri libri della collana Santi e Beati


Corone in cristallo

Icona San Raffaele

Corona della Fiamma d'Amore

Rosario elettronico Madonna miracolosa