In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Vi ho chiamato amici

Maria Teresa Crovetto

ISBN: 9788897420030
Nr. pagine: 316
Formato: 13x20
Categoria: Mistica

€ 10,20 invece di € 12,00

Sconto del 15 %

Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Segnala ad un amico

 

L'esperienza di una iniziativa amorevole venuta da Dio!

"Vi ho chiamato amici" sono scritti spirituali, quasi una catechesi biblica che Maria Teresa Crovetto, aperta al Dono dello Spirito, ha ricevuto sotto dettatura di Gesù e talvolta della Vergine Maria. Vuole portare serenità, pace e consolazione al cuore che cerca Dio nella confusione di questo tempo diradando tutte le inquietudini, perché "Gesù è con noi tutti i giorni fino alla fine del mondo" (cfr. Mt 28,20).

L'esperienza mistica di Maria Teresa Crovetto fa comprendere che con lo Spirito Santo il Cristo risorto è presente, il Vangelo è potenza di vita, la Chiesa significa comunione trinitaria, la liturgia è memoria e anticipazione, l'agire umano è santificato.

È facile trovare l'intimità con Dio leggendo questo libro, comprenderemo che pregare è lasciarci penetrare dall'amore di Dio: Egli non aspetta altro che la nostra disponibilità.

 

Leggendo le pagine di seguito o aprendo il libro a caso, l'amore personale e unico di Dio potrà parlare al tuo cuore. Scomparirà allora il mezzo che le ha trascritte ed emergerà solo l'Amore che vuole vincere in te ogni timore.

 

 

INTRODUZIONE dell'Autrice

Gesù ci ha chiamato amici, perché tutto ciò che ha udito dal Padre l'ha fatto conoscere a noi (cfr. Gv 15,15). Però questa realtà spirituale di amicizia con Gesù non è vissuta dalla maggior parte dei cristiani che non riescono a superare l'ostacolo dell'uomo che ragiona secondo la carne per accedere alle bellezze spirituali.

Ma non siamo noi a scegliere Dio, è Lui che ci sceglie perché annunziamo il suo regno portando frutti di bene attorno a noi (cfr. Gv 15,16).

L'AMORE che non è amato va in cerca di una scintilla di disponibilità per attirarci a Lui. Quando poi rispondiamo alla sua chiamata, riversa in noi grazie abbondanti, non perché le teniamo gelosamente per noi, ma semplicemente perché a nostra volta comunichiamo agli altri quanto abbiamo ricevuto.

Questa è l'attualizzazione del regno di Dio su questa terra, perché completiamo nello spazio e nel tempo a noi assegnato quanto manca alle sofferenze di Cristo.

Vi ho chiamato amici è la continuazione dei diari spirituali pubblicati in Da CUORE a cuore. Questi scritti sono urgenti richiami per questo tempo così particolare nella storia della salvezza.

Dio, Padre misericordioso, non si rassegna a perdere i suoi amati figli e fa di tutto per richiamarli ai veri valori della vita che sono l'essenzialità del messaggio evangelico. Leggendo questi richiami spirituali riferiti alla propria situazione personale gusteremo la meraviglia dell'amore di Dio che vuole parlare personalmente a ciascun uomo per essere il Dio-con-noi.

Il libro contiene due tipi di colloqui. Uno rivolto a tutti. Questi scritti sono stati dati al gruppo che si riuniva in preghiera ed erano una guida spirituale per i membri. Venivano letti in comune durante la preghiera ed erano oggetto di meditazione. Possono quindi essere utilizzati in questo modo.

Il secondo tipo di colloquio è personale e intimo ma, proprio per la certezza di essere al servizio di tutti e poter guadagnare il maggior numero di anime a Gesù, ho deciso di inserire questi diari perché possano essere utili a chi intraprende il cammino spirituale e, come è stato per me, difficilmente riesce a trovare una guida sicura che lo conduca.

Avendo fatto esperienza che l'intervenire di Dio nell'anima, seppure nella diversità del modo, è simile nell'intenzionalità, nutro la speranza che il parteciparli agli altri possa servire anche al loro cammino spirituale perché Dio, nostro Papà, Gesù nostro fratello, lo Spirito Santo, Ispiratore, Consolatore, Veritiero e Guida sicura in questo tempo di confusione, siano conosciuti, desiderati e amati sempre meglio.

Maria Teresa Crovetto

 

 

MARIA TERESA CROVETTO ha ricevuto dal Signore il dono della conoscenza dei cuori, come le ha rivelato Gesù in uno dei suoi colloqui con Lui nella preghiera: "La libertà interiore che hai ti dà la luce necessaria per la comprensione dei cuori. Tu ama e intercedi e, nella carità che cerca solo il bene dell'anima del fratello, ricevi il mio Spirito che ti dà la capacità di agire e parlare nel mio Nome".

Maria Teresa si è messa a disposizione dei fratelli con consigli spirituali individuali e tenendo catechesi in varie città, anche a Radio Mater, sempre sotto la guida di un direttore spirituale e sottomessa alla decisioni della Santa Chiesa. Ha vissuto nell'umiltà, chiedendo al Signore di poter essere un "tubo vuoto" che lascia passare il Suo Spirito da donare ai fratelli, senza porre ostacoli.

Il 5 febbraio 2003, dopo una lunga malattia vissuta nella sofferenza ma con serenità e offerta costante, torna alla Casa del Padre. Qualche ora prima di morire, dirà: "Sto aspettando che la Madonna venga a prendermi, di là porterò  a termine tutto quello che ho iniziato qui".

 

 


Altri libri della collana Mistica